Parco Museale Scenografico di Craco

Esperienza unica in Basilicata!

Chi è alla ricerca di luoghi da visitare in Basilicata, trova in Craco una delle mete più affascinanti e suggestive, un luogo unico che unisce arte, storia, paesaggio ma anche dramma. Terra di Cinema, incubatore di Arte, Cultura, Ricerca ed Innovazione, immerso nel calanchi, nel cuore della Basilicata!

Palazzo della Cultura,
Cineteatro "Gian Maria Volontè"

CINETEATRO

Atelier dell'arte e del Cinema,
Bed & Food

ATELIER

MEC | Museo Emozionale di Craco, presso il Convento di San Pietro

MEC

Centro Storico di Craco
la città fantasma, piena di vita

CRACO

world-monuments-fund-logo-minLogo_Comune-di-CracoLogo Craco Ricerche

Esplora le strutture del Parco Museale Scenografico cliccando sulle relative schede
Oppure scorri verso il basso per scoprire le aree di attività

Sfondo Palazzo della Cultura Craco

Il Palazzo della Cultura
Cineteatro "Gian Maria Volontè"

Gian Maria Volontè

TORNA ALLA MAPPA
PRENOTA LA SALA

Struttura di modernissima realizzazione, con i suoi 60 posti a sedere, è sede dei più importanti eventi culturali della città di Craco (insieme alle sale del MEC) situato nella nuova città di Craco Peschiera è il ponte tra il Parco Museale Scenografico e la comunità locale. Il Cineteatro è altamente versatile, qui si svolgono proiezioni cinematografiche (anche su richiesta), concerti, presentazioni ed eventi di altro genere.

Atelier dell'arte e del Cinema | Hostel & Food

L’atelier dell’arte e del cinema con laboratori d’arte, ostello per giovani e luogo per degustazioni di prodotti tipici.

è il luogo ideale per chi vuole concedersi più tempo a Craco, fermarsi a soggiornare o semplicemente assaporare i gusti tradizionali della Basilicata

I suoi ampi spazi sia interni che esterni, lo rendono ideale per chi vuole sviluppare progetti a Craco o per le troup che qui vengono a girare. All'interno, oltre alle camere con bagno, troverete la cucina che serve prodotti tipici, un ampio salone come spazio comune ed una sala "cinema" con proiezioni dei film girati a Craco. Immancabili anche qui le belle terrazze panoramiche che offrono una vista unica sul Centro Storico della città fantasma.

Hostel & Food

Atelier dell'arte e del Cinema

TORNA ALLA MAPPA
MEC | Museo Emozionale di Craco

MEC | Museo Emozionale di Craco

Presso il Convento di San Pietro

Allestito all’interno degli spazi dell’antico monastero di San Pietro, il MEC – Museo Emozionale di Craco – rappresenta la porta di accesso al paese fantasma di Craco. Il visitatore potrà conoscere attraverso gli strumenti della tecnologia le emozioni, i racconti, i colori di un luogo unico in cui il tempo sembra essersi fermato.

La visita al museo rappresenta un vero e proprio excursus temporale sul passato, presente e futuro di Craco. Durante il tour vengono approfonditi temi legati alle sue vicissitudini storiche e ai suoi protagonisti, è possibile osservare il cambiamento che il processo franoso e l’incuria umana hanno prodotto nel tempo. A ciò va aggiunto il lungo e laborioso lavoro di valorizzazione e promozione intrapreso negli ultimi anni, che sta portando alla ribalta dei media nazionali e internazionali il paese.

A guidare il visitatore in questo percorso ci sono le diverse installazioni presenti, quali: Installazioni tecniche ed esibizioni artistiche, con progetti di recupero e visioni per Craco, frutto di lavoro degli studenti delle più rinomate università internazionali di Architttura, Innovative postazioni multimediali, per scoprire approfondimenti e foto storiche, riferimenti al cinema (parte fondamentale della storia della città) ed ai paesaggi naturali che circondano Craco ... Gallerie con mostre fotografiche paesaggistiche.
Si può accedere alle terrazze panoramiche, per godere dei migliori punti di vista su Craco e sul territorio circostante.

Il luogo dove nasce l’allestimento multimediale del MEC è il Convento di San Pietro dei Frati Minori, una struttura sorta a partire dal 1620, posta alle porte della città fantasma di Craco. Un poderoso lavoro di recupero avvenuto in due fasi nel 1998-2000 e nel 2014-2015, ha consentito di rendere accessibili gran parte degli ambienti del Convento, che versavano in completo abbandono. Oggi la struttura rivive sotto una nuova veste, accogliendo i visitatori con il MEC, inoltre è spesso sede di eventi culturali e formativi, chi organizza masterclass, laboratori, ma anche concerti o presentazioni, conferenze... ritrova nel Convento lo spazio ideale per lo sviluppo della propria iniziativa.

TORNA ALLA MAPPA
VISITA IL MEC
VISITA IL SITO
Home 2018-03-26T15:58:44+00:00

Parco Museale Scenografico di Craco

una scommessa vinta, una sfida affrontata con determinazione e passione

Partiti nel 2009 in una situazione di totale abbandono , in un luogo depredato e vilipeso, oggi il centro storico di Craco, nel cuore della Basilicata, è una realtà.
Il costante impegno dell’amministrazione comunale in questi anni ha consentito di ottenere , con decreto del 24.02.2015 del  ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo MIBACT ,  la dichiarazione di notevole interesse pubblico del vecchio abitato  di Craco. Sono stati realizzati  ulteriori interventi di ampliamento del percorso di visita con  illuminazione serale del percorso di visita, la fruizione del
MEC | Museo Emozionale di Craco (sala proiezioni,  archivio digitale storico,  cinematografico  e della memoria) la fruizione dell’atelier dell’arte e del cinema con laboratori d’arte, ostello per giovani  e luogo per degustazioni di prodotti tipici.

Il servizio Craco Card consente la visitabilità del centro storico e la fruizione dei servizi tutto l’anno e tramite lo strumento della Craco Card abbiamo costruito una grande community di sostegno al recupero , alla tutela e valorizzazione di questo splendido e affascinante centro storico.

Il potenziamento  dei servizi , delle opportunità di attività creative , artistiche e di ricerca , la sua affermazione sui media nazionali e internazionali e la sua qualificazione come location d’eccellenza del mondo del cinema , della pubblicità , della televisione e della moda .

Il 2016 è stato il primo anno di regime del Parco ma già in questa prima fase di start up registriamo numeri significativi:

dai 217 visitatori del 2009 , ai 1000 visitatori del 2010 , ai 1550 del 2011 anno di apertura del primo percorso in sicurezza , ai 2725 visitatori del 2012 , ai 4900 visitatori de 2013 , ai 7513 nel 2014, ai 10430 del 2015, ai 15000 del 2016 ed ai 17000 del 2017.  Un trend crescente che ha generato ormai 4 posti di lavoro permanenti e ad una continua pulizia , manutenzione , messa in sicurezza  e quindi ad una continua tutela del nostro straordinario patrimonio culturale , storico e paesaggistico. Nella top ten delle più affascinanti ghost town mondiali. Vi aspettiamo.

Craco really left a very deep poignant impression on me, and I hope I will have the chance to visit another time

Alexander Lobrano, the New York Times

The tour of Craco was fantastic and informative. One of my favourite things I saw on my three week Italy trip!

Suzanne McGrory, Audley Travel

favoloso

Testimoanial 3, Tour operator

La caduta e la rinascita

La storia di Craco è segnata da tragici eventi che ne hanno dato la forma attuale, oggi conosciuta come una delle mete più affascinati da esplorare

VISITA IL PARCO MUSEALE SCENOGRAFICO DI CRACO

oppure approfondisci la storia di Craco

Craco ieri
Craco ieri
la frana
Abbandono
l’abbandono
Craco oggi
Craco oggi

Craco, terra di Cinema

Grazie alla sua particolarità, Craco ed il suo paesaggio sono un set naturale perfetto per tutte le produzioni audio-visive.
Scopri le produzioni che hanno scelto Craco, la mappa dei punti usati come set, oppure scarica il modulo per richiede l’utilizzo della location.

approfondisci

Incubatore di Arte, Cultura, Ricerca

Il Parco Museale Scenografico è anche HUB di sviluppo culturale e tecnologico, offre spazi e strumenti necessari a chi vuole realizzare progetti, laboratori, masterclass, eventi, ecc… a Craco

Il Comune di Craco intende dare vita ad una rete di cooperazione europea a piccola scala tramite il progetto “Landscape for art, culture and Research in Europe” .Questo sarà  il primo step di un ambizioso progetto teso a creare una vera e propria piattaforma culturale artistica e tecnologica che abbia al proprio centro il rapporto tra Paesaggio e Arte Contemporanea e che intende proporsi una duplice finalità strutturando il progetto in due aree tematiche di attività

APPROFONDISCI

L’amministrazione comunale di Craco intende operare con iniziative tese a ricercare,sviluppare, impiegare , dimostrare e sperimentare nuove tecnologie del settore energetico con esclusione dell’energia nucleare e partecipare in tal modo alla creazione di piattaforme tecnologiche europee e internazionali in tale settore facendo del territorio comunale di  Craco  un vero e proprio Test Site con progetti integrati di produzione a scala  medio piccola e progetti pilota a carattere sperimentale e/o dimostrativi .

LEGGI L’AVVISO PUBBLICO
L’Amministrazione comunale di Craco intende promuovere iniziative tese a ricercare, sviluppare, impiegare , dimostrare e sperimentare nuove tecnologie e partecipare in tal modo alla creazione di piattaforme tecnologiche europee e internazionali in tale settore facendo del territorio comunale di  Craco  un vero e proprio Test Site con progetti a scala pilota a carattere sperimentale e/o dimostrativi  e con progetti integrati di innovazione territoriale che associno alle attività di ricerca e innovazione le attività di formazione e trasferimento tecnologico.

LEGGI L’AVVISO PUBBLICO

NEWS

Craco. I colori del silenzio, Mostra fotografica di Ninì Candela a Padova

Craco in Mostra a Padova, grazie alle foto di Ninì Candela “Craco. I colori del silenzio” a Palazzo Angeli dal 23 marzo al 6 maggio 2018 Inaugurazione: venerdì 23 marzo [...]

By | marzo 26th, 2018|Categories: news|0 Comments

EVENTI

cracojazz LAndscape jazz festival

Night & Day

luglio 16 - luglio 18

consulta il calendario

Come Raggiungerci

Salerno Reggio Calabria: Uscita Sicignano (PZ) in direzione Potenza, poi S.S. 407 Basentana dir. Metaponto, uscire a Pisticci e seguire le indicazioni per Craco.
S.S. 106 Jonica (Taranto-Reggio Calabria) Uscita Metaponto (MT) dir. Potenza, uscire a Pisticci e seguire le indicazioni per Craco.

Le vicine stazioni di Ferrandina-Matera, Pisticci e Metaponto sono collegate con i principali nodi ferroviari.

Da lì, puoi chiederci di venire a prenderti. Contattaci

Aeroporti più vicini: Bari (120 km) | Napoli (250 km)

Da lì puoi trovare dei mezzi pubblici o privati per Matera, poi Craco oppure chiederci di venire a prenderti, contattaci

CONTATTACI

ORARI VISITE

Il Parco Museale Scenografico è aperto tutti i giorni, orario continuato dalle ore 9:30 del mattino all’imbrunire , è possibile effettuare visite in orari serali e notturni solo su prenotazione

serviziocracocard@cracomuseum.eu

  • Pasquale 3284115218
  • Vincenzo 3294781495
  • Nicola 3922033704
  • Saverio 3295697588 (english guide)

CHI GESTISCE IL PARCO:

Società Craco Ricerche s.r.l.
c.da Monastero S.N.C. – 75012 Craco, Matera
Resp.: geom. Nicola Lisanti

  ENGLISH

Japanese language  日本語
 

VISITA CRACO

INFO CONTATTI

C.da Sant'Angelo, 75010 Craco (MT)

Mobile: 3295697588

Web: https://cracomuseum.eu

  ENGLISH

Japanese language  日本語
 

Prima volta qui?

VISITA CRACO

PARCO
MUSEALE SCENOGRAFICO

Craco, la città fantasma... piena di vita!       


 
close-link